LE INSIDIE DI BAKU

15 ottobre 2023, siamo a Baku, circuito dell Azerbaijan per il quarto appuntamento della Real.

Qualifiche brevi, dato il format con la Sprint Race, che vedono Damy scattare davanti a FraNando e Raff. 17 giri sulle intermedie vedono Raff dominare su tutti e portarsi a casa gli otto punti previsti per la vittoria. Condizioni estremamente insidiose fanno sì che i distacchi diventino ampi tra un pilota e l’altro, ma che non scoraggiano nessuno in vista della gara.
Parte quindi il Gran Premio, questa volta sull asciutto e a curva 1 c’è subito il contatto tra Raff e FraNando che si trova quindi costretto alla rimonta. Dopo 51 giri di battaglie senza esclusione di colpi la spunta proprio il pilota Haas che nel secondo stint con le medie fa una differenza tale da potersi giocare la vittoria agli ultimi giri. È proprio parlando di ultimi giri, proprio all’ultima tornata Damy, virtualmente primo data la penalità di 5 secondi per Raff a seguito del contatto iniziale con FraNando, commette un errore danneggiando l’ala anteriore. 

L’Alpine si dovrà quindi accontentare di un terzo posto alle spalle della RedBull e della Haas, che dopo Jeddah, torna nuovamente sul gradino più alto del podio. Quarto Alakor davanti a MEZ-DJEB e Marko.
La Real torna Domenica 5 novembre con il Gran Premio di Miami!

Seguici su

Articoli recenti

Formula 1

Le prime 10 gare

Quest’anno il Team WLT gaming torna ad affacciarsi sul mondo automobilistico, attraverso il nuovo capitolo della saga EA Sports, F1 23.

Scopri di più »

Sei interessato al campionato?

Lasciaci i tuoi contatti e ti ricontatteremo al più presto